giovedì 23 novembre 2017

MOTO GUZZI V65 LARIO CAFE' RACER Studies



E' un mondo variegato quello delle moto...Speciali!
C'è chi comincia a segare, sostituire pezzi , manipolare maldestramente motociclette anche di pregio, senza nemmeno avere in mente cosa si vuole ottenere e senza nessun controllo del budget necessario!
E chi invece, pur non disponendo di un mezzo "donatore" particolarmente adatto , agisce in modo oculato e scientifico per non bruciare in inutili ...esperimenti... l'esigua somma di denaro stanziata e ritenendo INDISPENSABILE avere chiara l'idea di cosa si andrà ad avere e guidare a lavoro ultimato.
A quest'ultima categoria appartiene il giovane appassionato, che ereditata una appena decente MOTO GUZZI V65 LARIO, mi ha contattato per espormi le sue idee, informato sulle risorse in gioco e alla fine commissionato lo studio per la trasformazione della sua moto.
Forse il pagamento dei disegni sarà andato magari a scapito di un accessorio più pregiato, ma  il sapere esattamente cosa chiedere al proprio meccanico preparatore, e anzi farglielo...vedere, di sicuro darà dei risultati appaganti alla fine dei conti!

OBIBOI.

mercoledì 15 novembre 2017

MOTO GUZZI BREVA GOLDEN RACER


Come una paciosa ed "amichevole" MOTO GUZZI BREVA, invece che essere relegata nel buio angolo destinato all'usato di poco valore di una concessionaria di moto, può diventare un "prezioso" bombardone da divertimento, senza inoltre spendere una fortuna.
A dispetto delle modifiche contenute e che comunque non inficiano affatto la robustezza ed integrità della moto, questa BREVA, cambia talmente tanto che risulta abbastanza difficile riconoscerne le origini.
Una nuova veste da "cacciatrice" di motociclisti da passo di montagna, cattiva e pragmatica, ma anche estremamente curata nei particolari e con una colorazione da...lingotto,  tanto per ribadirne il...valore!

OBIBOI.

martedì 31 ottobre 2017

BMW R 1150 DTM



Il "ragazzo" Tedesco che ha commissionato questo lavoro, non è più in attività da qualche annetto, ma ha avuto ottimi trascorsi in campo agonistico nelle competizioni automobilistiche sia in Germania che in Europa!
Così , presa la decisione di trasformare la sua BMW R 1150, ha voluto rendere omaggio alle vetture del Campionato DTM ed alla livrea della BMW con cui gareggiava!
Ne è scaturita una moto certamente vistosa, ma questo era uno degli input principali del cliente, che la userà per "garette" tra amici , tutti ex piloti di auto che comunque anche sulle due ruote sanno il fatto loro e che a detta sua, non tarderanno a seguire il suo esempio e a far personalizzare pesantemente i loro mezzi.

OBIBOI.

giovedì 28 settembre 2017

DUCATI DESMOINDY 750 ENDURANCE



Un altro "oggettino" Low Cost  ricavabile facilmente ( se si sa come fare) dalla vituperata DUCATI INDIANA, potrebbe essere una versione ENDURANCE!
Costo leggermente superiore alla versione AMA, in quanto esige un numero di sovrastrutture maggiore, ma comunque abbondantemente dentro i limiti per un appassionato preparatore....garagista !
Fondamentale anche in questo caso la....misura, non eccedere mai dai limiti di un gusto minimale e pulito, pena ritrovarsi nelle mani una "caricatura" di moto speciale!

OBIBOI.

mercoledì 27 settembre 2017

DUCATI DESMOINDY 750 AMA SUPERBIKE



Ecco una trasformazione a basso costo e di facile realizzazione anche per gli "amatori" che vogliono armeggiare sulla loro special in garage.
Si cerca una delle DUCATI meno amate di sempre, la INDIANA 750, ma comunque dotata del mitico bicilindrico PANTAH, e la si acquista per una somma ...equa!
Poi,ci si chiarisce le idee su cosa si vuole ottenere e quale budget ...stanziare.
Per il primo dubbio ,io consiglierei di affidarsi ad un amico che sappia  mettere su carta le idee che si hanno, tanto per avere un "canovaccio" di partenza!
Ovvio che affidandosi ad uno specialista il risultato sarebbe infinitamente migliore, ma in questo caso bisogna mettere nel budget il compenso per il professionista, ma a mio parere ( sembrerebbe di parte, ma non è così), sarebbero i soldi meglio spesi del progetto globale!
Comunque per la "nostra" INDIANA, vogliamo andare al risparmio, per cui niente parti speciali, accessori racing o gadget costosi.
L'assetto lo si ottiene lavorando sullo sfilamento ed eventuale accorciatura della forcella di serie e su un paio di ammortizzatori  con interasse maggiore ( non servono degli Ohlins, basta trovarne di misura adeguata al nostro scopo), manubrio e comandi  da mercatini o rottamatori , mentre per lo scarico investirei qualche Euro!
Un bravo carrozziere per la verniciatura ed un tappezziere che adatti la sella alle mutate  esigenze ergonomiche.
Qualche "furbata" estetica come le tabelle portanumero e gli adesivi giusti e la nostra SUPERBIKE dal sapore AMA è pronta.
Quindi, conoscenza, buon gusto, un po di manualità e poche migliaia di Euro e avrete una DUCATI dal value for money,...invidiabile!
Facile  no???
OBIBOI.

martedì 19 settembre 2017

HONDA CMX 500 RR


Per precisa scelta, sono contrario a modifiche in cui il costo dei componenti "pregiati",superi il valore effettivo della motocicletta su cui operare!
La qualità dell'opera deve prescindere dal valore degli "accessori", che in fin dei conti sono alla portata di chiunque abbia le opportune risorse economiche per acquistarli e montarli sul proprio mezzo!
Ovviamente a volte bisogna giocoforza accedere a componentistica sofisticata per ottenere il risultato,ma si tratta sempre di scelte obbligate che non aggiungono quasi nulla alla effettiva bontà del progetto.
Per questa trasformazione della HONDA CMX 500, abbiamo derogato dai nostri principi,in quanto per ottenere una "vera" moto sportiva, abbiamo dovuto cambiare sia il reparto sospensioni che quello freni e ruote , non essendo effettivamente adatti gli elementi di serie.
L'ispirazione in questo caso è stata davvero "alta", essendoci in qualche modo rifatti agli stilemi di una vera icona HONDA come la mitica RC30!
Ecco quindi il monobraccio posteriore, il doppio faro nel cupolino e la tipica colorazione!
Le prestazioni velocistiche non essendo stato elaborato il motore, non cambieranno poi molto, ma sicuramente la guidabilità e soprattutto.. l'ego.. del pilota  ne gioveranno parecchio!
Molto meno il...portafogli!

OBIBOI.

venerdì 1 settembre 2017

HONDA CMX 500 SIXTIES RACER


UNA CAFE' RACER nel senso più puro del termine!
Non una prestazionale sportiva con qualche annetto sulle spalle per la quale si decide un cambio di look più o meno pesante, ma che sostanzialmente mantiene il suo carattere originario ,fatto di aggressività e velocità!
Qui la "filosofia" è quella propria della moto da mostrare al bar, dalle performance non troppo distanti dal mezzo standard, ma con un look...mozzafiato, per chi ama il genere!
Tutti gli elementi tipici delle CAFE' RACER sono presenti, dall'assetto di guida "steso", agli scarichi rombanti, dalle tabelle portanumero alla strumentazione ridotta all'osso, per arrivare all'evocativa livrea che rimanda alle mitiche HONDA RC da GranPrix degli anni 60!
Tutto ciò sulla base di una tranquilla e amichevole bobber, come la HONDA CMX 500 REBEL.
Da notare che il telaio, le ruote ed i freni non sono stati toccati e la moto può tornare all'aspetto originale solo con il rimontaggio dei pezzi di serie!
Le critiche sulle prestazioni, le gomme inadatte ad una sportiva, gli ammortizzatori non racing, etc. etc., le lasciamo a chi non ha capito lo spirito di questa moto, ma vogliamo scommettere su quale sarà la più ammirata davanti al locale?

OBIBOI.